Cos’è lo Yoga

Il termine “Yoga” deriva dalle radici sanscrite “yug”, può ben sintetizzarsi con il concetto di “unione”. Unione tra Jivatman e Paramatman: tra l’anima individuale e l’anima universale, la perfetta integrazione del Sé vista come unione tra corpo, mente e spirito.

Il Centro Yoga Shunya pratica il Kundalini Yoga secondo gli insegnamenti di Yogi Bhajan.

Il Kundalini Yoga inoltre risveglia il potenziale Creativo dell’essere umano e lo stato di coscenza interiore universale per arrivare alla pienezza del proprio vero essere.

Esso è la radice di tutti gli yoga perché le pratiche sono dirette verso la Kundalini stessa, intesa proprio come potenziale più alto. È lo “Yoga Integrale” per eccellenza. È la scienza, l’arte e la tecnologia che permette di accedere alla propria forza creativa. Ciò che pratichiamo noi oggi è il risultato di secoli di cambiamenti evolutivi e trasformazioni coscienziali.

Il Kundalini Yoga o Yoga integrale, comprende molteplici “Kriya” :combinazione sequenziale di esercizi fisici e mentali. In ogni Kriya si utilizzano: Asana: posizione statica o dinamica, Pranayama: controllo del respiro, Mudra: posizione delle mani e delle dita, Bandha: chiusure corporee, Mantra: sequenza di suoni e canti finalizzati a dare una direzione alla mente,

Dyhana: meditazione,e infine il Rilassamento: un esercizio Yoga a tutti gli effetti. Viene usata qualunque pratica attraverso il corpo e la mente a elevare il proprio “Se Superiore”.
Da qui’, la relazione spirituale con l’Energia Universale diventa più profonda e consapevole.

Benefici dello yoga

Lo yoga è per tutti: una pratica consapevole che porta benefici per il corpo, per la mente e per lo spirito.

Il Kryia aiuta il nostro organismo ad attivare un processo di ringiovanimento, tonificazione muscolare, stimola e rinforza il nostro Sistema nervoso e il Sistema ghiandolare.

Dona Consapevolezza e Gioia interiore e aiuta a riscoprire la nostra vera forza e virtù.

Dona la capacità di vivere secondo lo stile di vita della 3HO:
Una Vita Sana, Santa e Felice.

 

fioreI Chakra: centri di energia

Nell’antica lingua indù, il sanscrito, la parola chakra significa letteralmente ruote o vortici, ma sta anche a indicare i centri di elaborazione dell’energia sottile che nello yoga si chiama prana, un’energia invisibile ma presente, che anima ogni essere vivente e in apparenza inanimato nel mondo e nell’universo.

Nella tecnologia dello yoga, in generale, vengono riconosciuti come principali sette chakra e sono tutti, all’infuori del settimo, collocati lungo il canale principale che trasporta l’energia pranica, Sushumna, che è collocato all’interno del corpo fisico nella colonna vertebrale.

La forza di vita, o Kundalini, viaggia attraverso questi centri, li risveglia e riattiva, così che possiamo migliorare noi stessi, la relazione con gli altri e vivere una vita più felice e serena.

Secondo il nostro Maestro Indiano Yogi Bhajan abbiamo, in realtà, un’ altro importantissimo Chakra, che sarebbe l’Ottavo.

Questo Ottavo Chackra rappresenta la nostra Aura, ovvero il nostro Campo magnetico, forse il più importante. Infatti attraverso il nostro campo magnetico, vengono filtrate tutte l’energie dell’Universo di cui entriamo in contatto.

È un grande campo di attrazione ma anche di rilascio energetico, dal quale ci esprimiamo e rappresentiamo al cosmo.

Il nostro campo magnetico rappresenta il nostro campo di protezione ed espressione del nostro essere. Quindi l’Ottavo Chakra è il risultato di tutti gli altri Chackra.

La nostra Aura è la cosiddetta Luce che avvolge il nostro corpo fisico.

Più è forte la nostra Aura, più noi siamo protetti e tutto il resto del flusso energetico degli altri chackra è anch’esso protetto e libero di fluire liberamente.